RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

“ll quartiere S. Lorenzo è diventato una terra di nessuno”

Più informazioni su

san lorenzo

«ll quartiere S. Lorenzo è diventato una terra di nessuno – dichiara in una nota Jean-Leonard Touadi, deputato del Pd, ex assessore alla sicurezza del Comune di Roma. – Come lamentava ieri sulle colonne del quotidiano ‘La Repubblicà un abitante che si chiedeva se ci fosse una precisa volontà politica nel non affrontare la questione della sicurezza… In realtà, le forze dell’ordine stanno concentrando proprio in questi giorni la loro attenzione sulla zona con operazioni mirate, che dovrebbero proseguire, soprattutto nella prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti. Tuttavia, una parte consistente di lavoro resta da fare per ripristinare la vivibilità e contrastare il degrado di uno dei rioni più caratteristici della Capitale. E quella parte del lavoro spetta al Comune che brilla con una scandalosa carenza progettuale. Spetta al Comune, in effetti, controllare e reprimere gli abusi dei circoli culturali (in numero davvero impressionante su di un territorio cosi piccolo) che somministrano abusivamente bevande a qualunque ora del giorno e della notte; spetta al Comune vigilare sul rispetto dell’inquinamento acustico dei locali che turba la quiete dei residenti; spetta, infine al Comune progettare e realizzare quei sistemi di sicurezza integrata già sperimentati nel quartiere e che hanno dato risultato positivi. Aspettiamo al varco il Sindaco Alemanno – conclude Touadi – in vista del conferimento delle deleghe».

Più informazioni su