RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Lombardi (M5S): Corruzione trasversale preoccupa

"Non c'e' opera o progetto che valga più dell'intransigenza e della trasparenza assoluta"

Più informazioni su

Roma – Roberta Lombardi, capogruppo M5S in Regione Lazio, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito all’indagine della Procura sullo Stadio della Roma.

“Quando una Procura denuncia un sistema di corruzione trasversale su un’opera importante come il nuovo stadio, la prima cosa da fare e’ preoccuparsi. Il MoVimento Cinquestelle esiste proprio per restituire ai cittadini ciò che e’ loro. I beni comuni, il denaro pubblico, il potere di decidere attivamente per il proprio futuro. Un obiettivo ambizioso che, dinanzi a inchieste di questo tipo, si può raggiungere solo se si procede su un doppio binario”.

Regione Lazio

“Da un lato rispettando il lavoro della magistratura sull’accertamento delle responsabilità penali, dall’altro passando al setaccio ogni scelta in modo da fugare ogni dubbio su eventuali responsabilità politiche. Per la Regione Lazio oggi e’ dunque un giorno di grande preoccupazione. Vediamo arrestati importanti esponenti dei partiti che hanno governato negli ultimi 20 anni. Come il vice-presidente Palozzi di Forza Italia e l’ex-assessore all’Urbanistica Civita del PD, tanto caro a Zingaretti”.

“Ma c’e’ anche Luca Lanzalone, agli arresti domiciliari. Che non e’ un membro del M5S ma ha collaborato come importante consulente del MoVimento e ricopre attualmente la carica di presidente di Acea -continua Lombardi-. Questo deve far suonare con forza il nostro allarme interno. Perché non solo i portavoce del Movimento, ma tutti coloro che con noi collaborano, devono avere le mani pulite e rimanere sempre al di sopra di ogni sospetto”.

“La presunzione di innocenza vale per tutte le persone coinvolte nell’inchiesta. Ma, nell’attesa di conoscere meglio il lavoro della magistratura, dobbiamo ribadire che il nostro primo interesse e’ stroncare ogni fenomeno di corruzione, anche potenziale. Se qualcuno ha commesso reati dovrà pagare, e pagare caro. E noi auspichiamo con forza che la certezza della pena diventi presto una realtà, come previsto nel contratto di governo. Il MoVimento Cinquestelle -conclude Lombardi- e’ per la legalità sempre e comunque. E non c’e’ opera o progetto che valga più dell’intransigenza e della trasparenza assoluta. Che sono parte essenziale del nostro rapporto con i cittadini che ci hanno dato la loro fiducia”.

Più informazioni su