Quantcast

Lozzi a Liste Civiche: chiediamo insieme campagna elettorale equa

Roma – “Anche per le elezioni di ottobre vedrete in TV e sui giornali sempre le solite facce. Per loro e per i social esisteranno solo i grandi partiti, i politici noti che generano audience, con alle spalle soldi e consenso”. Queste le parole di Monica Lozzi, leader di REvoluzioneCivica e candidata sindaca a Roma per le prossime elezioni, a proposito di quella che si prospetta come la solita campagna elettorale a favore dei candidati considerati maggiori.

E ha così proseguito: “Non fermatevi a quello che vogliono diventi il vostro pensiero. C’è molto altro e lo dimostrano liste civiche come la nostra, che correrà qui a Roma senza santi in paradiso e con l’aiuto di piccolissime donazioni. Nonostante le difficoltà e l’indifferenza dei media, noi di REvoluzioneCivica abbiamo tutta l’intenzione di far capire che CI SIAMO e questo deve essere l’obiettivo minimo di tutte le forze minori: reclamare uno spazio che ci spetta di diritto”.

La Lozzi ha poi voluto lanciare un appello: “Per ottenere il giusto spazio abbiamo deciso di rivolgere un appello alla gente comune, ai candidati considerati minori e alle altre liste civiche: chiediamo tutti insieme una competizione elettorale alla pari, pretendiamo una campagna elettorale equa, che è un diritto di tutte le forze politiche, ma anche un sacrosanto diritto dell’elettore”, ha concluso la candidata sindaca Monica Lozzi.