RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Lozzi: sottosuolo Parco Tor Fiscale lago di idrocarburi

Roma – “Con il Dipartimento Ambiente, la Polizia Locale e RomaSotterranea abbiamo fatto un sopralluogo alle cave di Tor Fiscale, vecchie fungaie ora abbandonate. Sapevo che l’incivilta’ umana aveva ridotto queste cave in vere e proprie discariche ma vedere con i miei occhi la devastazione di cui siamo capaci mi ha lasciato senza fiato. Interi tunnel pieni di plastica, tonnellate di buste che contenevano il terriccio per la coltivazione dei funghi mai rimosse da quei luoghi”.

“E a circa 700 mt dall’inizio del nostro viaggio in sotterranea il dramma peggiore, un lago di idrocarburi pesanti conferiti illegalmente nel sottosuolo del Parco di Tor Fiscale a pochi metri da un’importante falda acquifera. Scopo del sopralluogo era quello di programmare la bonifica degli idrocarburi per poi passare a quella dell’infinita quantita’ di plastica presente in quelle aree”.

“Tutto questo costera’ moltissimo all’amministrazione e ai cittadini tutti, non solo economicamente ma da un punto di vista ambientale. Se non impariamo a rispettare l’ambiente e la nostra citta’ mai nulla potra’ cambiare”. Lo fa sapere su facebook il presidente del Municipio VII, Monica Lozzi.