RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Lunghezza-Ponte di Nona, 94 appartamenti per decine di anziani romani

Più informazioni su

Da oggi decine e decine di anziani romani avranno una nuova casa dove abitare, tutta arredata, con elettrodomestici nuovi ed un servizio per tenerli in contatto, nel caso di emergenza, con operatori sociali e Croce Rossa. A consegnare 94 appartamenti in un edificio a Lunghezza-Ponte di Nona è stato questa mattina il sindaco di Roma Gianni Alemanno. «Oggi diamo un bell’esempio di cosa può fare l’amministrazione – ha commentato – un’immagine bella di ediliza popolare. È la prima volta che mettiamo in campo questo modello che integra anche il sociale». «Consegniamo 7mila metri quadrati di case – ha spiegato l’assessore alla Casa di Roma Capitale Funari – appartamenti molto belli in un posto altamente urbanizzato. È un edificio dedicato agli anziani e così siamo riusciti ad accogliere un’esigenza sociale». I 94 alloggi sono distribuiti su diversi piani ed hanno soggiorno, camera da letto, angolo cottura. In totale sono 160 posti letto. Tutte le case sono dotate di lavatrici, frigoriferi e Tv con digitale terrestre. Alemanno dopo aver consegnato le chiavi ai primi inquilini dei nuovi appartamenti ha visitato l’edificio, accompagnato dal vicesindaco Sveva Belviso e dall’assessore Funari, che ospiterà al piano terra una Casa famiglia per persone non autosufficienti , una palestra ed un presidio della Croce Rossa Italiana. «Tutti gli appartamenti – ha spiegato Belviso – hanno citofoni in ogni camera che sono collegati con la Casa famiglia dove ci sono gli operatori sociali. Poi c’è sempre un’ambulanza e il personale della Croce Rossa. È il primo esempio di integrazione tra politiche abitative e sociali. Questo modello dovrebbe essere esportato e diffuso in tutta la capitale».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.