Quantcast

M5S, Brescia: poteri speciali Roma, evitare polemiche e fare presto

Roma – “Dalle audizioni svolte in queste prime settimane sui poteri speciali per Roma e’ emersa la grandezza della sfida che tutte le forze politiche hanno davanti. Anche tra gli esperti ci sono diverse sfumature sulle possibili soluzioni, ma tocca al legislatore decidere.”

“Abbiamo scelto tutti insieme il metodo del comitato ristretto proprio per facilitare il dialogo e un atteggiamento costruttivo. Bisogna evitare le polemiche e fare presto, senza derby tra proposte costituzionali e ordinarie. Approvare i testi alla Camera prima dell’inizio della campagna elettorale sarebbe una vittoria di tutti”. Lo ha detto Giuseppe Brescia (M5S), presidente della commissione Affari Costituzionali della Camera, intervenendo a un evento online promosso dal coordinamento Roma Capitale di Forza Italia.

“La scorsa settimana il Senato ha approvato con voto unanime una mozione sui 150 anni di Roma Capitale, ricordando i poteri speciali. Bisogna mantenere questo clima e soprattutto questo metodo fino alla fine, anche nella stesura della legge costituzionale e di quella ordinaria. Il Parlamento si gioca molto della sua credibilita’ su questo provvedimento. Piu’ saremo uniti, meno alibi daremo al governo su tutte le questioni che riguardano Roma”, ha aggiunto Brescia.