Quantcast

M5S, Coia: operativi per sostenere ristorazione, strumenti esistono

Roma – “Rispetto alle dichiarazioni del Presidente dell’Assemblea Capitolina, mi sento di tranquillizzare De Vito e sono contento che sia d’accordo con l’azione di sostegno che la Giunta sta portando avanti da piu’ di un anno a favore delle attivita’ produttive.”

“Non servono ulteriori mozioni. L’Amministrazione ha ben presente il dramma in cui versa la categoria. La Sindaca Raggi si e’ espressa piu’ volte sul tema, investendo direttamente il Governo, mentre come Assessore ho convocato due tavoli di confronto sulla crisi per i settori Sviluppo Economico e Turismo.”

“De Vito dovrebbe sapere che l’Aula ha gia’ approvato, a luglio 2020, la maggior parte delle proposte che si vorrebbero inserire nella mozione ed esiste una perfetta sinergia tra Giunta e Associazioni di categoria per gestire l’emergenza.”

“Ora l’interlocutore che va sensibilizzato maggiormente e’ il Governo e abbiamo gia’ pronte lettere da indirizzare ai Ministri di competenza per rappresentare la crisi profonda, unitamente ad alcune osservazioni, per rilanciare il settore.”

“Se il Presidente De Vito vuole davvero aiutarci a essere piu’ incisivi nell’azione politica capitolina, farebbe bene a pianificare sedute d’Aula piu’ efficaci per approvare delibere importanti che invece attendono di essere calendarizzate da mesi, oggetto di discussioni sterili che mirano solo a creare ostacolo senza contribuire a costruire soluzioni utili per operatori economici e cittadini”. Cosi’, in una nota, l’Assessore allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro Andrea Coia.