Quantcast

M5S, Diaco: Calenda incompatibile con politica e bene comune

Più informazioni su

Roma – “Come previsto, il Sor Carletto molla l’Assemblea Capitolina e tutti gli elettori romani che lo avevano votato: ha scelto l’Europarlamento, dove potrà rimanere assenteista e continuare lo stesso a percepire emolumenti a tanti zeri.”

“Non è la carica a Strasburgo di Calenda a essere incompatibile con quella di consigliere comunale, è proprio Calenda a non essere compatibile con la politica e il bene comune”. Così in una nota Daniele Diaco, portavoce M5s in Assemblea Capitolina, presidente Commissione IV Ambiente Roma Capitale.

Più informazioni su