Quantcast

M5S, Ferrara: energia, incentivare comunità e autoconsumo collettivo

Più informazioni su

Roma – “In un periodo storico così delicato e complesso come quello attuale, le istituzioni hanno il dovere di supportare i cittadini che, alla luce dei notevoli rincari in bolletta, versano in condizione di povertà energetica o rischiano di ricadervi presto.”

“Proprio al fine di fornire un sostegno concreto ai romani, è stata oggi approvata in Assemblea Capitolina una mozione a mia prima firma diretta a impegnare il Sindaco e la Giunta capitolina a promuovere, nel territorio di Roma Capitale, la creazione di Comunità energetiche e di Autoconsumo collettivo, con il coinvolgimento dei cittadini residenti e l’impiego di aree o edifici di proprietà comunale.”

“Parliamo, in entrambi i casi, di forme di aggregazione di consumatori ubicati in un perimetro più ampio rispetto a quello condominiale (nel primo caso) o nell’ambito dello stesso edificio o condominio (nel secondo) a cui viene riconosciuto un beneficio diretto in termini di riduzione dei costi in bolletta di alcune tariffe derivanti dal minor utilizzo del sistema elettrico che è stato quantificato dall’Arera in €10/MWh, oltre a una diminuzione del costo attribuito al consumo dell’energia essendo questa autoprodotta e autoconsumata.”

“Tali configurazioni sono altresì sostenute da una tariffa incentivante erogata per un periodo ventennale dal Gestore dei Servizi Energetici e strutturata per promuovere l’autoconsumo anche tramite l’impiego dei sistemi di accumulo.”

“Al fine di promuovere la creazione di comunità energetiche e sistemi di autoconsumo collettivo, la mozione in oggetto impegna il Sindaco e la Giunta ad assicurare la creazione di un apposito sportello o centro informazioni deputato a fornire ai cittadini tutte le informazioni del caso.”

“Continua il nostro lavoro a tutela e a sostegno dei cittadini romani maggiormente in difficoltà. Nessuno deve restare indietro. Ringrazio, a titolo personale, tutti i consiglieri che hanno supportato la mozione”. Così in un comunicato il vicepresidente dell’Assemblea Capitolina e consigliere M5S Paolo Ferrara. (Agenzia Dire)

Più informazioni su