Quantcast

M5S, Lupo: spiagge, su Ostia esposto a Procura e Corte dei Conti

Roma – “Dopo i sacrifici di due anni di commissariamento, e dopo il grande lavoro fatto dalla giunta del MoVimento 5 stelle del X Municipio per riportare i conti in ordine e ripristinare un’ordinaria e corretta programmazione, sul tema delle concessioni balneari si registra il forte rischio che si riportino irrimediabilmente indietro le lancette dell’orologio. Sarebbe un danno inaccettabile per i cittadini.”

“Nonostante le ultime pronunce del Consiglio di Stato, nel Municipio X la Giunta municipale di centrosinistra ha bloccato con una direttiva i bandi delle concessioni balneari.”

“Una decisione che non solo non può essere condivisa nel merito ma anche nel metodo, perché non è stata coinvolta né l’assemblea capitolina né il consiglio municipale.”

“Su questo tema agiremo con esposti alla Procura della Repubblica e alla Corte dei Conti. Peraltro, i cittadini del X Municipio devono sapere che dopo il primo Consiglio municipale convocato per l’ultimo giorno utile in base al regolamento, in cui peraltro é stata presentata una giunta con un componente sostituito due giorni dopo, le commissioni sono ancora ferme.”

“Ma non sarà l’immobilismo a fermare la nostra azione nel solco della legalità, un’azione che ha sempre contraddistinto il lavoro del MoVimento 5 Stelle, soprattutto ad Ostia”. Così la senatrice del MoVimento 5 Stelle Giulia Lupo. (Agenzia Dire)