Quantcast

Di Maio: caso De Vito primo in 10 anni, 5S cammina a testa alta

Roma – “Noi toglieremo il simbolo e allontaneremo dal Movimento cinque stelle tutti coloro che si comportano fuori dai valori del M5S o addirittura violano la legge. Il caso De Vito rappresenta il motivo per cui il Movimento puo’ dirsi diverso da tutti gli altri: noi abbiamo sbattutto fuori De Vito in 30 secondi, ora puo’ difendersi, ma a chilometri di distanza dal Movimento cinque stelle”. Lo dice Luigi Di Maio, arrivando al Business forum on third market cooperation a Palazzo Barberini.

Quello di De Vito, aggiunge, “e’ il primo caso in 10 anni: credo che la prevenzione del Movimento abbia funzionato, visto che gli altri ne hanno centinaia di questi casi. Marra e’ stato arrestato per un fatto che riguardava la giunta Alemanno; Lanzalone era un avvocato di cui si dotava la giunta nella questione Acea; questo e’ il primo caso di una persona iscritta coinvolta in un affare del genere. Credo che la reazione sia stata esemplare e ci permettera’ di continuare a camminare a testa alta”.