RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Manifestazione 3 marzo, Buonasorte: “Numeri record”

Più informazioni su

“9825 sono stati ichilometri che assieme a Francesco Storace abbiamo percorso in questi ultimi 18giorni. Su e giú per l’Italia, per cielo, per terra e per mare….
In aereo per raggiungere Genova, Rimini, Reggio Calabria e Cagliari.
In treno per andare a Milano, Firenze, Bologna, Torino e Verona.
Le cittá di Napoli, Porto Recanati, Pescara, Bari, Frosinone, Catania e Ternile abbiamo raggiunte in macchina, in traghetto dalla Calabria alla Sicilia. Nonci siamo fatti mancare nulla potremmo dire …” E’ il commento di Roberto Buonasorte, responsabilenazionale organizzazione de La Destra ospitato sul blog di Francesco Storace, segretario nazionale del partito.

“Davvero è stato unlungo, faticoso ma entusiasmante tour, abbiamo potuto incontrare tutta lanostra splendida classe dirigente, radicata ed entusiasta in ogni Federazione,appassionata, mobilitata per portare quanta più gente possibile sabato prossimoa Roma.
Anche dalle riunioni affollate che abbiamo tenuto ci siamo resi conto che inostri hanno capito benissimo l’importanza del corteo, che capita in un momentodi grande crisi del pdl. C’è una prateria davanti a noi. Molti pullman, chealla fine sfioreranno quota 200 (duecento!), partiranno da molte parti d’Italiada sotto le sedi provinciali proprio del Pdl…
A Piazza Esedra sabato distribuiremo bandiere e fischietti, magliette e forconigiocattolo, cappellini e bottigliette d’acqua, cercheremo cioè di organizzareal meglio quella che probabilmente sarà una delle più vaste mobilitazioni delladestra politica italiana.
Realizzeremo anche un filmato, o meglio un documentario, per raccontareall’Italia intera quel 3 marzo a Roma, lo faremo riprendendo le fasi delmontaggio del palco, la realizzazione della scenografia, le prove audio, gliarrivi dei primi pullman, immortalando i volti stanchi, ma pieni di gioia, dicoloro che avranno percorso mille chilometri per giungere fino a Roma; faremole interviste, riprenderemo cori e striscioni, slogan e canzoni, per finire conil comizio del segretario del partito.
Quel documentario lo distribuiremo a tutte le Federazioni e ognuno lo potrámasterizzare affinché se ne facciano tante copie da distribuire ai nostrigazebo.
Infine ci aspettiamo una grande risposta dalla cittá di Roma, da quel popolo didestra che proprio a Roma sta vivendo una fase di grande disorientamento, daquella destra romana che incredula assiste alle giravolte di un sindaco chepare abbia perso la bussola.
Per questo e tanto altro ancora chiediamo a tutti di mobilitarsi in questiultimi giorni affinché a Roma giungano decine di migliaia di persone, affinchétutti si rendano conto di quanto grande sia questo nostro partito, affinchéognuno di noi possa prendersi, dopo quattro anni di duro lavoro, la più bellarivincita della propria vita”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.