Manifestazione agenti di viaggio: riconoscerci come categoria foto

Più informazioni su

Roma – Migliaia di agenti di viaggio in piazza del Popolo a Roma, provenienti da tutta Italia, per chiedere aiuti “per un settore alle stremo”. Striscioni, trombette e pettorine bianche riportante la scritta “dignita’ per gli agenti di viaggio”, i manifestanti hanno formato un cerchio, sotto l’obelisco, composto da una rappresentanza di quasi tutte le regioni del Paese: dalla Sicilia alla Lombardia.

“Sono 10 mesi che siamo fermi- hanno detto i manifestanti radunati sottonla sigla Maavi – Movimento autonome di agenzie di viaggio italiane- siamo rimasti fuori da quasi tutti i decreti ristori.”

“Vogliamo essere riconosciuti come categoria, siamo una realta’ e la grandissima partecipazione di oggi lo dimostra. Siamo gli unici da 10 mesi in zona rossa, se andiamo avanti cosi’ rischiamo di scomparire”. Una delegazione del Maavi, verra’ ricevuta in tarda mattinata dalla sottosegretaria al Mibact, Lorenza Bonaccorsi.

Più informazioni su