RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Maria Elena Boschi fotografata da Toscani e su copertina Maxim

Roma – Maria Elena Boschi inedita, sorprendente, spiazzante. Fotografata da Oliviero Toscani e intervistata dal direttore Claudio Trionfera. A lei, che si racconta tra vita privata e impegno pubblico, sono dedicate copertina e cover story del numero di ottobre di Maxim, la rivista bimestrale di Magenta Srl, da domani in edicola e on line.

“Essere riuscita a rimanere me stessa. Non aver perso la testa ne’ quando sono stata “osannata” all’inizio della mia esperienza al governo, ne’ quando poi sono stata massacrata dalla diffamazione. Non essermi indurita, nonostante tutti gli attacchi che ho subito e che ha subito la mia famiglia e’ per me il risultato piu’ importante”. L’ex Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio, da molti considerata una delle donne piu’ potenti e affascinanti della recente stagione politica, si racconta ai lettori di Maxim offrendo un’inedita immagine di se’.

“Si guarda alle persone, reali non alle etichette o alle immagini stereotipate – dichiara Claudio Trionfera -, preferiamo esplorare senza sovrastrutture le persone, gli spazi nei quali vivono e, se ce lo consentono, il loro modo d’essere piu’ interiore come oggi accade con Maria Elena Boschi”.
E’ questo l’obiettivo della nuova direzione che, in accordo con l’editore, ha avviato un profondo rinnovamento della rivista.

Arricchita inoltre da una vivace sezione culturale e un’ampia riformulazione dei contenuti, grazie al contributo di firme di primo piano nel panorama intellettuale italiano. Tra gli altri: Giuseppe Tornatore, Gianni Canova, Oliviero Toscani, Daniella Midenge, Laure Courtellemont, Guia Soncini e Tullia Iori.