Quantcast

Marino: Pd ricandida esponenti che andarono dal notaio

Roma – “Ho letto che il candidato del Pd rimetterà in lista alcune di quelle persone che andarono dal notaio per far decadere un sindaco con un gesto antidemocratico e mettendo nel cestino il voto di 700mila romani.”

“E’ una presa di posizione chiara che dice ai cittadini: ‘voi non contate nulla, conta il partito'”. Così l’ex sindaco di Roma, Ignazio Marino nel corso di un’intervista con l’agenzia stampa Dire in compagnia del candidato alle primarie del centrosinistra Giovanni Caudo.