Maritato: no liquidazione, Raggi torni indietro

Roma – “Siamo molto preoccupati per la situazione in cui versa Roma Metropolitane. Auspichiamo seriamente che il Campidoglio grillino torni sui propri passi per garantire continuità e tutelare i livelli occupazionali, non procedendo con la liquidazione della partecipata capitolina. La sindaca Raggi, infatti, deve affrontare in modo determinato questa realtà al fine di trovare una soluzione positiva, che dia nuovo ossigeno attraverso una programmazione attenta per il futuro, salvi i lavoratori e una azienda fondamentale per il rilancio infrastrutturale della Capitale d’Italia”.