Maritato: no senza se e senza ma a ipotesi discarica Cava Covalca

Roma – “Diciamo “no” senza “se” e senza “ma” a qualsiasi ipotesi di discarica in località Cava Covalca in IX Municipio, che ha già dato e sta ancora ampiamente dando in termini ambientali. Ormai da giorni cittadini e comitati locali sono sul piede di guerra contro l’eventualità di portare i rifiuti di Roma all’interno del sito che, lo ricordiamo, è un rilevante centro di smaltimento di rifiuti inerti, vicino al centro abitato e che, con la Rsu capitolina, potrebbe condurre a rischi per la salute delle famiglie oltre a rappresentare un fattore economico negativo che potrebbe svalutare il valore delle abitazioni, situate intorno al sito di Cava Covalca”.

“Per tutta queste serie di motivi, dunque, invitiamo le istituzioni competenti a tornare sui propri passi: questa roulette russa delle discariche deve finire, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e il sindaco di Roma, Virginia Raggi, devono capirlo. Assotutela è dalla parte dei cittadini e dell’ambiente”.

Così, in una nota, il presidente della associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.