RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

MARO’, TREDICINE: “GRAZIE A MARINO DA ROMA NESSUNA LUCE PER MASSIMILIANO E SALVATORE”

Più informazioni su

Giordano Tredicine

Giordano Tredicine

“Oggi Roma, in questo giorno così particolare in cui ricade la ricorrenza della sua fondazione, avrebbe voluto, illuminando questa sera il Colosseo, far sentire la sua vicinanza ai nostri due Marò illegalmente detenuti in India ormai da 3 anni e alle loro famiglie. Avrebbe voluto, ma grazie al sindaco, non è stato possibile”.

Lo dichiara, in una nota, il vice presidente dell’Assemblea Capitolina, Giordano Tredicine.

“Dieci giorni fa – spiega Tredicine – l’Assemblea Capitolina aveva all’unanimità detto si a questo piccolo gesto che, seppur non sufficiente a far tornare a casa Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, aveva come obiettivo sollecitare il Governo ad impegnarsi con tutte le forze affinchè questo calvario che i nostri due militari stanno vivendo ormai da 3 anni e su cui l’India sta vergognosamente speculando finisca al più presto. Purtroppo, nonostante fossimo tutti d’accordo, e nonostante si trattasse appunto solo di un piccolo gesto che nello stesso tempo costituiva però l’unico contributo possibile da parte di questa Amministrazione alla causa di Massimiliano e Salvatore, non c’è stato niente da fare: il sindaco Marino ha detto di no”. “Una pessima figura quella di Marino – commenta Tredicine – che dimostra, se ancora ce ne fosse bisogno dopo aver rimosso sei mesi fà dalla facciata principale del Campidoglio le immagini dei due Marò, quanto il sindaco della Capitale d’Italia tenga al loro rientro in patria”.

Più informazioni su