RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

MARO’, TREDICINE: “SARANNO ROMANI AD ACCENDERE IL COLOSSEO”

Più informazioni su

Giordano Tredicine

Giordano Tredicine

“Quella di ieri è stata davvero una brutta pagina per la nostra città. Se non fosse stato per Il Tempo che, dopo una serie interminabile di telefonate è riuscito finalmente a notte inoltrata a far accendere il Colosseo per i nostri due Marò smascherando un Marino davvero incommentabile, per Massimiliano e Salvatore, da Roma, ieri, non ci sarebbe stata alcuna luce”.

Lo dichiara, in una nota, il vice presidente dell’Assemblea Capitolina, Giordano Tredicine.

“Una pezza, quella messa da Marino e dal suo staff, – continua Tredicine – che di certo non può essere considerato un atto sentito di reale solidarietà e vicinanza ai nostri due militari e alle loro rispettive famiglie, ma piuttosto un gesto offensivo nei loro riguardi e lesivo dell’immagine di Roma che, come purtroppo dimostra la fervente attività sui social network di queste ore, è stata esposta all’ennesima figuraccia internazionale. Per questo motivo, nei prossimi giorni (la data sarà comunicata a breve) avrà luogo una mobilitazione popolare che si sta già attivando con la costituzione di un comitato e stavolta saranno i romani con le loro torce ad accendere il Colosseo. Vogliamo dimostrare a Massimiliano e a Salvatore che, anche se il sindaco di Roma non tiene minimamente al loro rientro in patria, la Città tutta è con loro”.

Più informazioni su