RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Marroni (Pd): “Contrari alla svendita delle società capitoline”

Più informazioni su

«La situazione della gestione dei rifiuti dalla raccolta allo smaltimento evidenzia il totale fallimento della Giunta Alemanno. Inefficienza del servizio di pulizia della città, sempre agli ultimi posti come gradimento dei cittadini, carenza nei controlli e nelle sanzioni e incertezza ed immobilismo in tema di smaltimento con il rischio di portare in pochi mesi Roma a rischio emergenza rifiuti come a napoli. In cambio però il Sindaco ha aumentato la tassa sui rifiuti ai romani e alle imprese, ha trascinato l’azienda nel caso parentopoli e annuncia infauste ipotesi di privatizzazione. Siamo contrari alla svendita delle società capitoline visto che tra l’altro l’Ama, come Acea, svolge un ruolo strategico per la città in termini di servizi offerti alla cittadinanza. Ritorniamo a ribadire la nostra ferma contrarietà alla cessione di quote dell’ama, la richiesta di un Consiglio Straordinario sui rifiuti, chiesto già a novembre dal Pd quando in un seminario denunciammo l’allarmante assenza di idee e proposte su questo tema da parte della Giunta Alemanno, e delle dimissioni dell’assessore De Lillo che in questi due anni e mezzo, anche dopo la brutta pagina che emersa in queste ultime settimane sulla gestione della società, ha dimostrato la sua inadeguatezza». Lo lo ha affermato, in una nota, Umberto Marroni, capogruppo PD Roma Capitale

Più informazioni su