RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Martinelli (PSI): “Il Salva-Roma diventi legge al più presto”

Più informazioni su

“Sulla situazione del bilancio di Roma Capitale bisogna intervenire tempestivamente, lasciando fuori qualsiasi malcontento all’interno dei partiti e procedere alla votazione alla Camera perché il decreto “Salva-Roma” diventi legge al più presto. La situazione attuale del bilancio di Roma Capitale è disastroso con circa 15 miliardi di gestione commissariale e con un debito corrente di circa 485 milioni di euro (di questi, 350 milioni dovrebbero provenire da trasferimenti statali).” Lo dichiara in una nota Alfonso Martinelli – Segretario Psi Roma Capitale.

Poi prosegue: “Penso che la strada intrapresa dal sindaco Marino e da tutta la giunta con la riduzione degli stipendi sia un segnale forte a cui spero seguano anche la riduzione (almeno nella parte accessoria) degli stipendi dei dirigenti comunali e dei manager delle società partecipate dal Comune. Sicuramente non si può fare cassa con un aumento dell’aliquota IRPEF ai lavoratori, tagliando lo stipendio per la produttività e il trattamento accessorio dei dipendenti comunali e neanche con ulteriori salassi alle piccole e medie imprese.

Nel frattempo il PSI di Roma continuerà a studiare la situazione monitorandola  e qualsiasi tipo di osservazione costruttiva sarà condivisa con le altre forze politiche e con il Sindaco Ignazio Marino.” Conclude la nota.

 

Più informazioni su