RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Meleo: ecopass per ridurre congestione e diminuire inquinamento

Roma – “Accolgo veramente con grande positivita’ questa delibera di indirizzo che da’ ulteriormente il via allo studio di un modello di ‘congestion charge’ anche per Roma. E’ un impegno che portiamo avanti per tanti motivi: ridurre la congestione in citta’, favorire il trasporto pubblico e la sharing mobility, ma anche ridurre l’inquinamento ambientale. Alcuni studi ci dicono che a Roma la congestione ci costa due miliardi di euro l’anno, che le morti e le malattie legate all’inquinamento sono in crescita costante e che nell’ambito del riscaldamento globale se le temperature saliranno ancora di altri due gradi centigradi, gli effetti saranno imprevedibili”.

“E’ compito di chi amministra le grandi citta’ studiare delle soluzioni e stabilire oggi delle regole che valgano anche per il futuro e garantire sostenibilita’ alle prossime generazioni”. Lo ha detto l’assessore alla Mobilita’ di Roma Capitale, Linda Meleo, intervenendo in Assemblea capitolina durante la discussione della delibera di indirizzo per l’istituzione della congestion charge a Roma.

Secondo Meleo “Roma e’ pronta per questo tipo di interventi, almeno a studiare e testare quali sono le migliori procedure anche mettendoci in comparazione con altre citta’ sia a livello nazionale che internazionale. Abbiamo gia’ avuto incontri con Milano per studiare la loro Area C e stiamo prendendo contatto anche con altre citta’ estere. I dati sulle altre esperienze ci dicono proprio che questa politica sta funzionando bene”.