Metro C, Foschi: Raggi pensasse a ciò che le compete

Roma – “Stamane si e’ bloccata la metro C e le navette sostitutive sono state prese d’assalto dai cittadini e hanno viaggiato stracolme. Se la sindaca volesse davvero dare una mano alla lotta per abbassare la curva dei contagi da Covid, invece di parlare a vanvera di cio’ che non gli compete e non sa, come il Forlanini che gia’ Nicola Zingaretti ha proposto come sede per l’Agenzia europea del farmaco, si occupasse invece, ogni tanto, di cio’ che gli compete fare eviterebbe figuracce e farebbe bene il lavoro per cui e’ pagata”. Lo dichiara in una nota il vicesegretario del Pd Lazio, Enzo Foschi.