Quantcast

Metro C. Parrucci-Di Matteo (Pd), “Solidarietà ai lavoratori per il blocco dei cantieri”

“L’immobilismo della Giunta Raggi continua a creare numerosi danni alle aziende e ai lavoratori della capitale, con pesanti ripercussioni sulla qualità dei servizi pubblici e con ricadute economiche negative per tante famiglie.

Questa volta a subire l’incapacità dell’Amministrazione Cinquestelle sono i dipendenti della metro C, che attraverso le organizzazioni sindacali hanno dichiarato lo stato di agitazione e il prossimo giovedì 2 luglio si ritroveranno in piazza del Campidoglio per protestare contro l’ennesimo blocco dei lavori per un’infrastruttura fondamentale per la mobilità collettiva di Roma” dichiarano Daniele Parrucci e Leonardo Di Matteo, rispettivamente responsabili politiche del Lavoro e della Mobilità del Pd Roma.

“Esprimiamo vicinanza e solidarietà ai dipendenti e alle loro famiglie, mentre chiediamo alla sindaca Raggi di assumersi le proprie responsabilità, facendo scelte chiare e rapide per assicurare la ripresa dei cantieri della metro C attraverso provvedimenti concreti.

Non è più il tempo delle chiacchiere e delle passeggiate social – concludono Parrucci e Di Matteo –  è l’ora di decidere per il futuro dei lavoratori e del sistema dei trasporti pubblici capitolini”.