Quantcast

Michetti: incontro Calenda anche se vota Gualtieri

Roma, 7 ott. – “Se incontrerò Calenda dopo aver detto che voterà Gualtieri? Io parlo con tutti, rispetto tutti ma non mi appartengono i giochi di palazzo, io mi rivolgo soprattutto ai cittadini. Parlerò innanzitutto con Raggi perché ha tutti i fascicoli e quindi è chiaro che è un incontro istituzionale per capire lo stato di avanzamento di alcune procedure”. Lo ha detto il candidato sindaco del centrodestra a Roma, Enrico Michetti, a margine dell’incontro a piazza Cavour con il neogovernatore della Calabria, Roberto Occhiuto. (Agenzia Dire)

Per Michetti “Calenda fa il suo gioco, ma io posso vantare un profilo di chi è stato negli ultimi 30 anni nella casa comunale. Il mio profilo è quello della competenza, ma è chiaro che la contropropaganda vorrebbe dire che io sono impreparato e che non conosco la macchina.”

“Questa è la mia storia, conoscere bene la macchina, ma la consocerebbe bene chiunque avesse lavorato alle procedure complesse dei Comuni per 30 anni. Se incontrerò comunque Calenda? Certo, e vi farò sapere com’è andata. Io incontro tutti”, ha concluso il candidato del centrodestra.