Quantcast

Michetti: urge pianificare una Roma internazionale

Roma – “Roma ha bisogno di una pianificazione seria per diventare una città competitiva a livello internazionale. Per rendere possibile ciò urge però ripristinare in prima istanza il decoro urbano, intervenendo strategicamente sull’ormai situazione disastrosa che riguarda il ciclo dei rifiuti e il trasporto pubblico. Se non metti in rete trasporti efficienti, se non porti a compimento le opere, se non pianifichi il ciclo virtuoso dei rifiuti, la città perde il proprio valore artistico e culturale”.

Così Enrico Michetti, candidato sindaco del centrodestra alle prossime elezioni amministrative capitoline, al confronto-dibattito organizzato dalla Cna di Roma, tenutosi oggi pomeriggio in diretta dalla sede romana della Confederazione e in live streaming. Michetti ha affrontato, sollecitato dalle domande degli imprenditori della Cna di Roma, la questione del ciclo dei rifiuti: “Occorre prevedere impianti innovativi in grado di rendere la città autosufficiente per quanto riguarda il ciclo virtuoso dei rifiuti. Dobbiamo essere capaci di valorizzare il rifiuto dotandoci di strutture efficienti presenti all’interno della Regione. Urge, inoltre, un piano sui rifiuti. A oggi regna l’improvvisazione”.

“Per quanto attiene il settore turistico- conclude- la nostra città ha un enorme patrimonio artistico e culturale ma purtroppo negli ultimi anni si è andato a sviluppare un turismo ‘mordi e fuggi’. Questo deriva dall’assenza di trasporti adeguati. Un sindaco all’altezza deve seguire passo dopo passo i lavori, chiedendo conto al ministero dei Trasporti e successivamente al Mef al fine di rendere un’opera cantierabile”.