Minnucci: accelerare per alienazione immobili Città Metropolitana a via Trionfale

Roma – “Con l’adozione del Pav 2019 e del Dup 2010-2022, il 1 agosto 2019 la Citta’ Metropolitana ha avviato un processo di razionalizzazione e alienazione del suo patrimonio immobiliare che comprende anche il compendio abitativo di Via Trionfale.”

“A distanza di oltre un anno, per comprendere fino in fondo ‘lo stato dell’arte’, ho presentato una risoluzione in Commissione decima con l’obiettivo di impegnare la Regione Lazio a farsi parte attiva per mettere fine a una condizione di incertezza che tanto preoccupa gli inquilini degli immobili.”

“Ne abbiamo discusso ampiamente ieri nel corso della commissione urbanistica regionale che ha annoverato anche la presenza della Citta’ Metropolitana di Roma Capitale, proprietaria delle unita’ immobiliari.”

“Per l’ex Provincia di Roma e’ fondamentale che l’Agenzia delle Entrate riprenda il lavoro tecnico, interrotto causa Covid19, per una stima effettiva degli immobili.”

“Parliamo di un atto propedeutico che, malgrado le difficolta’ anche logistiche legate alla pandemia, deve essere ripreso in mano in tempi stretti al fine di consentire alla Citta’ Metropolitana di comunicare agli inquilini di via Trionfale le modalita’ di alienazione delle abitazioni che vivono da oltre 40 anni.”

“Gia’ nei giorni scorsi, a questo proposito, congiuntamente con l’onorevole Claudio Mancini, ho scritto al direttore della stessa Agenzia per sollecitare una accelerazione nelle procedure.”

“Solo con l’impegno dell’Agenzia delle Entrate e quello della Citta’ Metropolitana e il coinvolgimento della stessa Regione Lazio, si potra’ finalmente chiudere una vicenda annosa che va avanti da decenni.”

“A riguardo, dunque, e’ fondamentale che le istituzioni, mettano in campo tutto il loro protagonismo con l’obiettivo di arrivare rapidamente all’alienazione di questa porzione di patrimonio pubblico e fornire nel piu’ breve tempo possibile delle risposte certe a tutte le famiglie interessate per cui la casa di proprieta’ e’ un bene assoluto”. Cosi’ in un comunicato il Consigliere Regionale Pd Emiliano Minnucci.