RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Montanari: Contro crollo pini georadar come su Ponte Morandi a Genova

Più informazioni su

Roma – “Vogliamo iniziare ad usare sensori e georadar che ci daranno in tempo reale le informazioni sulla stabilita’ dell’albero. Sono come quelli di Genova per il ponte Morandi ma noi ci abbiamo pensato prima. Si parte con una sperimentazione perche’ sono strumenti che costano”. Cosi’ l’assessore all’Ambiente del Comune di Roma, Pinuccia Montanari, nel corso di una riunione congiunta della commissione Lavori Pubblici e di quella Ambiente dedicata agli interventi sugli alberi su via Cristoforo Colombo, via Ostiense e via del Mare.

“Abbiamo fatto un lungo lavoro di analisi sul tema della gestione degli alberi in citta’ con l’aiuto di alcuni esperti- ha aggiunto- Per i pini domestici abbiamo bisogno di intervenire sempre in sinergia tra Lavori pubblici e tecnici dell’ambiente evitando tagli delle radici quando si interviene sulle strade. A Roma i pini sono stati collocati per ragioni storiche li’ dove non dovrebbero perche’ i pini devono stare su terreni sabbiosi, di ghiaia o sui pendii. Poi a favorire i crolli sono spesso situazioni particolari come potature non corrette, errori di progettazione nella piantumazione e danni alle strade”.

Più informazioni su