RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Montanari: vicini ad approvazione bilancio Ama

Roma – “Siamo molto vicini all’approvazione del bilancio di Ama”, ma oltre a ripetere il ritornello (inaugurato la scorsa settimana dal sindaco Raggi) questa volta l’assessora capitolina alla Sostenibilita’ Ambientale, Pinuccia Montanari, parlando in commissione capitolina Trasparenza ha fornito qualche dettaglio in piu’ sul motivo che tiene incagliato il bilancio della municipalizzata dei rifiuti.

“Tra 2008 e il 2011/12, a fronte di una sostanziale di situazione in cui l’importo che veniva confermato come corrispettivo di 10.618.953,11 euro e che riguardava il contratto servizio cimiteriale, ogni anno c’erano sforamenti per cui per una serie di ragioni che stiamo cercando di appurare, Ama spendeva di piu’ per rispondere a serie esigenze- ha detto Montanari- Sia per quanto riguarda la parte corrente che per quella capitale tutto questo non veniva tracciato da atti che stiamo cercando nei dipartimenti Politiche Sociali e Ambiente. Stiamo cercando di fare un’analisi molto dettagliata di questo rapporto tra crediti e debiti tra Ama e amministrazione. Non sono stati fatti tutti gli atti necessari che metterebbero in chiaro quale era la situazione di bilancio”.

“E’ un lavoro lungo che probabilmente non credo riusciremmo a completare adesso, ma la stiamo affrontando come grande operazione trasparenza nel bilancio”. Tra le opere cimiteriali realizzare da Ama e non supportate da un’adeguata documentazione c’e’ anche “la famosa cappella inaugurata dal Papa. Non sono stati fatti gli atti amministrativi necessari per considerarla una spesa che doveva essere approvata dalla pubblica amministrazione. Lavori fatti in urgenza”.