MONTINO, D’ANNIBALE: “CENSIMENTO AMIANTO? GIÀ FATTO”

Più informazioni su

    “La tele imbonitrice Polverini oggi sfodera l’ennesima castroneria. Non contenta del vecchio refrain dei 25 miliardi di debito, una cifra inventata, assente da tutti i documenti ufficiali, oggi annuncia un censimento amianto. Non sa, evidentemente, che la Asl di Viterbo è impegnata da anni nella mappatura di questo pericoloso materiale attraverso il Laboratorio di Igiene Industriale. La sua ignoranza merita qualche precisazione. A Maggio 2011 è stata pubblicata la mappatura dei materiali contenenti amianto nella Regione Lazio dal Dr. Fulvio Cavariani, Direttore del Laboratorio di Igiene Industriale – Centro Regionale Amianto della AUSL Viterbo con l’ausilio di un team composto dal Dr. Lorenzo Palumbo, Ing. Giancarlo Napoli, Ing. Federico Brizi, Ing. Gabriele Castri. I risultati di questo censimento, tra l’altro, possono essere facilmente consultati online. Grazie alle competenze di questi medici e ingegneri oggi sappiamo dove intervenire. Il problema è come. Insieme a tutta l’opposizione abbiamo presentato una proposta di legge per affrontare il problema della rimozione, dell’incapsulamento o il confinamento dei materiali a rischio, della bonifica e dello smaltimento. Approvare questa proposta di legge che prevede anche il sostegno delle persone affette da malattie riconducibili all’esposizione all’amianto è meno demagogico di censimenti già effettuati, ma sicuramente più efficace di mille comparsate in tv. In ogni caso se proprio deve farle, almeno la Polverini si informi”.

    Più informazioni su