Montuori: Testaccio area strategica da restituire ai cittadini

Roma – “L’architettura e’ un bene di tutti. Investe lo spazio, comunica, e quindi e’ giusto che sia esito di percorsi di condivisione tra architetti, professionisti e il territorio. Il concorso di progettazione, che e’ lo strumento piu’ adeguato secondo noi, e’ un percorso che porta a un esito di selezione del miglior progetto possibile tra quelli che vengono presentati. Oggi viene premiato un progetto per un’area strategica della citta’ che sta a ridosso della Piramide Cestia e mette in comunicazione via Marmorata con Monte Testaccio, l’area che un tempo era quella dei prati e del popolo di Roma e che speriamo presto di restituire ai cittadini”. Cosi’ l’assessore all’Urbanistica di Roma Capitale, Luca Montuori, a margine della presentazione del progetto vincitore del concorso di architettura per ridisegnare l’area tra via Galvani, via Caio Cestio e via Marmorata, nel cuore del quartiere Testaccio di Roma.