Quantcast

Morassut: urge ordinamento speciale per Regione Capitale

Roma – “E’ urgente oggi un ordinamento speciale per Roma, non transitorio, ma subito strutturale, che la renda una sorta di Regione Capitale, come altre Regioni europee. In tal senso avevo presentato una proposta di legge nel 2013”. Cosi’ il deputato Roberto Morassut (Pd) ed ex assessore comunale nel corso delle amministrazioni Veltroni nel corso del suo intervento all’Assemblea Capitolina di Roma dove, alla presenza di diversi parlamentari, e’ in corso una seduta speciale sullo status di Capitale.

“Si affronti il cuore della questione dando a Roma, ma anche a Milano e Napoli, le uniche tre metropoli mondiali della nostra nazione- ha aggiunto Morassut- opportunita’ e poteri di rango regionale, scardinando il totem che assimila impropriamente il federalismo alla dimensione regionale mentre la dimensione millenaria del federalismo italico e’ incentrato sulle citta’, dall’anno 1000”.

“E’ maturo il tempo di una riforma sui poteri metropolitani- ha concluso Morassut- per Roma servono poteri legislativi e di programmazione diretta in interconnessione e senza diaframmi con la programmazione finanziaria europea. Serve una Regione Capitale”.