RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Morra: condanna Spada serve per combattere intimidazioni

Roma – “La giustizia ha vinto di nuovo. La condanna di Roberto Spada a 6 anni di reclusione per il pestaggio del videoreporter Daniele Piervincenzi e del cameraman Edoardo Anselmi, dopo appena un anno dall’evento, e’ un bell’esempio di giustizia rapida e netta. Questa condanna deve essere un monito verso coloro che intimidiscono e impediscono il procedere delle inchieste giornalistiche”.

“Infine, in un contesto come quello di Ostia, quello di oggi e’ l’ennesimo colpo ai danni della criminalita’ che, giorno dopo giorno, perde pezzi a favore della legalita’”. Lo dice il presidente della commissione Antimafia Nicola Morra in una nota.