Quantcast

Municipio I, M5S: escludere consumatori da consulta commercio è autogoal

Più informazioni su

Roma – “Nella giornata di ieri il Consiglio del Municipio I ha istituito la Consulta municipale su Commercio e Artigianato. Un’iniziativa lodevole sulla quale, tuttavia, pesa un grave errore di valutazione da parte della maggioranza la quale, in maniera del tutto inspiegabile, ha deciso di escludere dalla Consulta i rappresentanti dei residenti.”

“Ci chiediamo, a questo punto, che senso abbia istituire un organismo che dovrebbe favorire la consultazione di tutti gli attori coinvolti ma che poi, di fatto, estromette dal dialogo le associazioni dei consumatori, la cui partecipazione si rende necessaria soprattutto in un Municipio in cui vi è la più alta concentrazione di attività commerciali.”

“Un concetto che la consigliera municipale M5S Federica Festa ha provato a spiegare proponendo un emendamento volto a includere le suddette associazioni che, purtroppo, è stato bocciato da una maggioranza del tutto insensibile al tema in oggetto.”

“Da parte nostra, riteniamo che il coinvolgimento dei residenti sia indispensabile nell’ottica di una crescita armoniosa del commercio e dell’artigianato nel Municipio I”. Così in un comunicato il vicepresidente della Commissione Ambiente Daniele Diaco e la consigliera M5S del Municipio I Federica Festa. (Agenzia Dire)

Più informazioni su