Quantcast

Municipio I: unità di strada itinerante per persone senza dimora

Più informazioni su

Roma – Si intensifica l’assistenza alle persone senza dimora, per le strade del Primo Municipio, con una nuova Unità di Strada in grado di intervenire sui casi di marginalità estrema presenti sul territorio. Grazie a una collaborazione tra Municipio Roma I Centro, Focus-Casa dei Diritti Sociali e Binario 95, anche nei mesi estivi un’equipe monitorerà, con due uscite settimanali, le presenze, i bisogni e le situazioni di emergenza, rafforzando i servizi già attivi nel Polo Sociale di Roma Termini e negli sportelli della Casa dei Diritti Sociali.

Un focus particolare è garantito nelle zone Esquilino-Termini, per poi allargare il raggio di azione anche ad altre aree strategiche del territorio municipale. L’Unità di Strada rileva i bisogni, sociali, sanitari e psicologici, delle persone senza dimora per offrire orientamento e accompagnamento ai servizi di assistenza del territorio, e, dove necessario, distribuisce beni di prima necessità come indumenti e coperte.

“Sappiamo bene che chi è costretto a vivere per strada assai difficilmente si avvicina ai servizi in modo spontaneo- dichiara l’assessore alle Politiche Sociali del Primo Municipio, Emiliano Monteverde- per questo è necessario che siano i servizi ad avvicinarsi alle persone tramite interventi mirati. Una attività che si inserisce perfettamente nell’ottica di collaborazione che è alla base del Patto di Comunità, l’iniziativa del Municipio Roma I Centro che ha istituito una rete di servizi permanente nella città”.

“Si tratta di un primo passo fondamentale per stabilire una relazione di fiducia con le persone in difficoltà e per avviare un percorso di accoglienza e di reinserimento sociale – afferma Carla Baiocchi di Focus-Casa dei Diritti Sociali. Abbiamo, dunque, ritenuto necessario inserire questa azione all’interno del progetto ‘Dall’emergenza ai diritti’, di cui siamo capofila, nell’ambito dell’Avviso pubblico Comunità Solidali 2019 della Regione Lazio”.

“Un’attività, quella dell’Unità di Strada, costantemente in contatto con i servizi istituzionali e del volontariato presenti sul territorio- dichiara Alessandro Radicchi, fondatore di Binario 95 e presidente di Europe Consulting Onlus- è indispensabile per accorciare le distanze tra chi vive condizioni di marginalità e chi può dare loro un supporto”.

Per segnalare persone senza dimora in stato di fragilità ed eventuali situazioni di disagio, è possibile contattare l’equipe dell’Unità di Strada, dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 17.00, al numero telefonico 348.8013243.

Più informazioni su