RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Municipio III, Bonelli: Caudo pensa a striscioni ma non alla sicurezza nelle scuole

Roma – “Dopo le nostre denunce di una settimana fa a seguito di un sopralluogo sollecitato dai genitori della scuola Angeli della Citta’, al Tufello, operai e tecnici da stamattina sono al lavoro. Appena ieri con il crollo del controsoffitto della mensa si e’ sfiorata la tragedia. Mentre la sinistra al governo del Municipio prova a giustificare assenze e colpe sullo stato di degrado e insicurezza delle scuole del III Municipio, il presidente Caudo stara’ pensando di appendere l’ennesimo striscione (abusivo) dal balcone della sede istituzionale per farsi propaganda gratis, come quando decise di esporne uno con la scritta ‘Porti aperti’ in polemica con l’allora ministro Salvini. Oggi gli consigliamo di farne un altro ‘Tetti aperti’, gli stessi crollati alla scuola del Tufello”. Lo dichiara Cristiano Bonelli, coordinatore della Lega in III Municipio.