Quantcast

Municipio III, Marchionne-Zocchi: subito al lavoro per cura verde pubblico

Roma – “Tanti gli interventi di diserbo dei marciapiedi e potatura delle alberature avviati in questo primo mese dal Servizio Giardini in coordinamento con il III Municipio. Siamo partiti dalle situazioni più critiche ma l’obiettivo che abbiamo, in sinergia con Roma Capitale, è quello di avviare una modalità di pulizia e cura del verde orizzontale e verticale che diventi una manutenzione ordinaria quotidiana”. Lo dichiarano il presidente del III Municipio di Roma, Paolo Emilio Marchionne, e l’assessore municipale ad Ambiente, Rifiuti, Transizione ecologica e sport, Matteo Zocchi.

Le strade interessate dal diserbo dei marciapiedi, spiegano dal Municipio, “sono state via Nomentana, via Campi Flegrei, via Val d’Aosta, Vigne Nuove, piazza Talenti, piazza Porro Lambertenghi, viadotto dei Presidenti (da piazza Monte Gennaro a via Pasinetti e da via Pasinetti al Gra), viadotto Segni, via Piagge, largo Monte San Giusto.”

“Le operazioni di messa in sicurezza delle alberature pericolose e la potatura dei cespugli hanno interessato parco Niccodemi, piazza Ateneo Salesiano, via Romagnoli, piazza Talenti, via Gabrio Casati, via Monte Crocco, parco Talenti, piazza Primoli, parco Greco, parco Sicinio Belluto, via Capuana e parco via Ugo della Seta”.

E ancora: “A via Suvereto importante abbattimento di alberature a causa delle condizioni di grave precarietà dal punto di vista fitosanitario e fitostatico con estirpazione delle ceppaie e successiva piantumazione di nuove essenze. La pulizia delle caditoie è partita da via Algarotti a via Fogazzaro, a seguire Val Trompia e viale Jonio incrocio via Matteo Bandello”.

Per Marchionne e Zocchi, però, “questo è solo l’inizio: tanto c’è e ci sarà ancora da fare. Ringraziamo gli operai comunali del Servizio Giardini per quanto fatto sperando che arrivino altre risorse umane preziose per uno dei Municipi più verdi di Roma”.