Quantcast

Municipio III, rinasce Parco Sannazzaro: inaugura Zingaretti

Roma – È stato inaugurato questa mattina il nuovo parco Sannazzaro, nel III Municipio di Roma. Quella che era una discarica fino a poco tempo fa e’ diventata un’area verde curatissima, con l’erba falciata da un mezzo automatizzato e 110 nuovi alberi che si affacciano direttamente sui villini della ‘Citta’ giardino’ di Monte Sacro.

I lavori per la riqualificazione del parco sono stati finanziati da Ater, proprietaria di buona parte dell’area. Il taglio del nastro simbolico e’ avvenuto alla presenza del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, del presidente del III Municipio, Giovanni Caudo, dell’assessore regionale all’Urbanistica, Massimiliano Valeriani e del direttore dell’Ater, Andrea Napoletano, in occasione di un sopralluogo direttamente sul posto.

“Inauguriamo questo parco- ha detto proprio quest’ultimo- con 180 mila euro di investimenti erogati con risorse proprie dell’azienda. Questo parco era una discarica: abbiamo rimosso 10 tonnellate di rifiuti tra cui alcuni motorini rubati. E la manutenzione sara’ a carico dell’Ater e avverra’ tramite mezzi davvero all’avanguardia”.

“Era una discarica a cielo aperto, ora e’ un bellissimo parco pubblico- ha ribadito Zingaretti- si vede quando dietro la voglia di realizzare un’opera pubblica c’e’ passione civile da parte di chi la fa, e quindi di questo Municipio attento ai cittadini, di un’Ater finalmente efficiente e della Regione Lazio che investe e non brucia piu’. Se questo parco oggi torna a vivere e se abbiamo potuto investire 180 mila euro e’ anche perche’ abbiamo risanato la sanita’ del Lazio. 8 anni fa bruciavano 800 milioni ogni inizio anno per pagare i debiti alle banche. Il risanamento della sanita’ vuol dire poter investire in iniziative come queste”.

Caudo ha poi ricordato “l’importanza della lotta del Municipio e dei cittadini difesa di questo spazio. Parte di questo parco e’ dell’Ater- ha aggiunto- c’e’ poi un altro lato di proprieta’ dell’Inps che abbiamo chiesto di acquisire per poterlo utilizzare”.

Valeriani, infine, ha ricordato come “la Regione Lazio continui a consegnare porzioni riqualificate della citta’ ai cittadini. Questo e’ il frutto di una programmazione durata anni ed e’ la dimostrazione che si puo’ cambiare la vita delle persone realizzando cose tante. Altre situazioni come questa le abbiamo inaugurate recentemente a Corviale, Pietralata otro Bella Monaca e ricordo i 100 milioni di euro di investimenti in cantieri su aree di proprieta’ dell’Ater”.