Quantcast

Municipio IX, Cucunato: sugli alberi nessuna manutenzione

Roma – “Al primo vento che soffia piu’ del normale i rami e gli alberi vengono giu’ e restano a terra. I primi segnali ci sono gia’ stati e li abbiamo segnalati. Alberi e rami caduti nei giorni scorsi”. Lo evidenzia il Consigliere Piero Cucunato capogruppo della Lega al IX Municipio.

“Vorremo che non si ripeta quello che e’ gia’ successo negli altri anni, l’attivita’ della manutenzione e delle potature le ho chieste piu’ volte in commissione e in Consiglio, ma nessuno ne parla, nessuno ci porta quanto abbiamo richiesto ufficialmente e ci fa vedere l’impegno dei fondi e la programmazione d’autunno su manutenzione alberi e verde- continua nella nota il Consigliere Cucunato- le esperienze negative le conoscono molto bene nel nostro territorio ad iniziare dai viale Africa, dove i ragazzi che frequentano l’istituto Ruiz si sono visti cadere un pino di venti metri, sulle strisce pedonali utilizzate dagli studenti.”

“Per fortuna ando’ tutto bene, come molte altre nel IX Municipio. A Mostacciano i pini caduti non si contano piu’. Quello che ha fatto piu’ rumore lo ricordano tutti, si e’ schiantato in via Umile, distruggendo un’auto parcheggiata, ma dai dati raccolti possiamo affermare che e’ record in quel quartiere negli ultimi 5 anni sono oltre 20 i pini caduti, uno tre mesi”.

“Sono quattro anni che sento solo annunci da parte del M5S che governa Roma e il IX Municipio- aggiunge il Consigliere Piero Cucunato- Monitoraggio delle piante, stanziamento di fondi straordinari, piano potature e abbattimenti, regolamenti del verde. Tutti slogan che ai cittadini interessano poco, perche’ concretamente chiedano cosa stia facendo sul tema alberi pericolanti questa amministrazione del M5S”.

“Lo chiedono i residenti a in via Cesare Pavese, quelli che abitano alla Cecchignola e all”Eur. I residenti di Villaggio Azzurro e Spinaceto e di Castel di decima, senza trascurare il grido di allarme dei cittadini, che percorrono ogni giorno le strade come la Colombo, l’Ardeatina e la Laurentina con alberi di alto fusto e pini pericolanti piu’ volte segnalati”.

“Siamo in emergenza- conclude Cucunato- il ritornello dei primi giorni di governo del M5s, su ufficio giardino inadempiente e risorse limitate di uomini e mezzi non regge piu’. Ne possiamo piu’ limitarci a dire che il monitoraggio delle piante e’ stato avviato e che sono stati fatti dei controlli. Agire per tempo per scongiurare situazioni di pericolo che gia’ sono state segnalate nel IX Municipio”.