RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Municipio IX. Nuovo servizio di mediazione interculturale

Più informazioni su

E’ entrato in funzione il nuovo servizio di mediazione linguistica e interculturale del Municipio, per favorire il dialogo con i numerosi extracomunitari presenti sul territorio. I mediatori agiscono negli uffici municipali, presso i servizi socio-sanitari, nelle scuole e a bordo di un’unità mobile che gira per il Municipio distribuendo materiale informativo e dando ascolto e orientamento.

In parallelo si svolgono le attività di formazione e aggiornamento degli operatori, degli insegnanti e del personale scolastico, coinvolti tutti in un progetto di “mediazione estesa”, non limitata ai soli mediatori di professione.

Gli obiettivi: ridurre le disuguaglianze nell’accesso ai servizi fondamentali (anagrafe, servizi sociali, assistenza sanitaria, scuole, cultura), così da “rendere effettivo per tutti l’esercizio dei diritti di cittadinanza”; dare accoglienza agli extracomunitari, prenderne i problemi in carico, aiutarli a rendersi autonomi, favorire il contatto positivo con i romani.

L’iniziativa del Municipio è co-finanziata dal FEI (Fondo Europeo per l’Integrazione), gestito in Italia dal Dipartimento Libertà Civili del Ministero dell’Interno. E’ l’unico progetto del genere nel Lazio ad essere attuato con risorse FEI (annualità 2012).

Capofila del progetto è l’associazione CreA (Centro Ricerche e Attività), i partner sono il Municipio, l’Asl Roma H, la Provincia di Roma (Dipartimento Cultura, Sport e Tempo Libero) e il Comune di Ardea.

Informazioni di dettaglio nelle pagine del Municipio IX.

Più informazioni su