Municipio VII, Lozzi: da Raggi propaganda su periferie

Roma – “Ennesimo comunicato propagandistico della Sindaca Raggi. Questa volta a farne le spese sono le periferie”, e’ quanto dichiara Monica Lozzi, Presidente del Municipio VII e candidata a Sindaco di Roma alle prossime amministrative per la lista civica ‘REvoluzione Civica’, “La Sindaca rivendica il merito di aver sbloccato 10 dei 50 milioni di euro dei fondi delle Associazioni Consortili di Recupero Urbano (ACRU) per realizzare opere pubbliche primarie nelle periferie romane.”

“Peccato- prosegue Lozzi- che non si sia tenuto conto di alcuni tecnicismi piu’ volte suggeriti in cinque anni di incontri, come ad esempio chi paghera’ l’Iva oppure con quali fondi verranno pagati i progetti definitivi da mettere a bando, e quindi non si permettera’ lo sblocco proprio di nulla”.

“Questi 50 milioni di euro sono fermi nelle casse delle ACRU e niente sara’ fatto nelle periferie perche’ la giunta Raggi in cinque anni non e’ stata capace di procedere all’adeguamento normativo della delibera che norma il funzionamento di questi consorzi. Da ‘Roma riparte dalle Periferie’ a ‘Raggi blocca le Periferie’ il passo, purtroppo, e’ stato breve!”, conclude Monica Lozzi, Presdente del Municipio VII e candidata Sindaco per “REvoluzione Civica”) intevenendo oggi sul tema dello sblocco dei fondi delle ACRU.