Quantcast

Municipio VIII: al via primo progetto residenziale ‘Dopo di Noi’

Più informazioni su

Roma – “Avremmo voluto fare una grande festa, l’emergenza sanitaria non ce lo permette ma abbiamo comunque voluto organizzare questo piccolo e grande momento per dare il benvenuto ai primi 5 ragazzi che da oggi avviano il Dopo di Noi in Municipio VIII. Apriamo oggi le Porte del primo progetto residenziale di Dopo di Noi a Roma.”

“La storia del ‘dopo di noi’ nel nostro Municipio parte da lontano, quando nel 2004 la normativa nel merito ancora non esisteva. Su intuizione dell’amministrazione locale di allora, delle nostre assistenti sociali e delle famiglie dei ragazzi di quel tempo, si apri’ “Casa Nostra”, un servizio di preparazione al Dopo di Noi, in una struttura messa a disposizione dal Municipio in cui le ragazze e i ragazzi con disabilita’ iniziarono a sperimentare periodi di autonomia.”

“Arriviamo a due anni fa, una volta alla giuda del governo Municipale, abbiamo visitato “Casa Vale” l’appartamento che oggi apriamo a Piazza dei Navigatori.”

“Qua con i familiari e i ragazzi e le ragazze assieme alla Cooperativa Hagape2000 aspettavano il momento giusto per attivare la residenzialita’ della struttura. Sono tante le persone da ringraziare per essere arrivati qua, ad aprire insieme le porte di questo cancello.”

“Ognuna di queste che siano familiari, operatori sociali, amministratori e dipendenti municipali ha fatto un passo per arrivare a questa porta. Nello spirito di una legge straordinaria per cui una cara amica ha combattuto a lungo, oggi tiriamo una linea e apriamo un’altra storia.”

Ringrazio l’Assessora Alessandra Aluigi per l’impegno, la passione, la tenacia, con cui abbiamo raggiunto un risultato che raccontiamo con orgoglio. Nelle prossime settimane altre due esperienze simili e differenti apriranno progetti di autonomia grazie al Dopo di Noi ancora qua, in Ottavo Municipio.”

“Per una citta’ che sa riconoscere i diritti, che puo’ diventare migliore, che include e non esclude, abbiamo aperto una porta e adesso di nuovo a lavoro perche’ questa non sia una goccia nel mare, ma un’idea di futuro per la Roma che vogliamo costruire”. Cosi’ in una nota Amedeo Ciaccheri, presidente del Municipio Roma VIII sulla sua pagina Facebook.

Più informazioni su