Quantcast

Municipio VIII, Aluigi: termina occupazione Via del Caravaggio senza sgomberi forzosi

Roma – “Si completano oggi i trasferimenti delle ultime famiglie dell’occupazione di viale del Caravaggio e l’immobile sarà così riconsegnato alla proprietà. Un risultato importante – che deve diventare un modello alternativo agli sgomberi forzosi – e reso possibile grazie alla Regione Lazio, che ha messo a disposizione quasi 80 immobili Ater per le famiglie, a Roma Capitale per gli ulteriori 13 appartamenti e alla Prefettura di Roma.”

“Oggi voglio, quindi, esprimere la grande soddisfazione per la positiva conclusione di una vicenda ormai lunga 8 anni, conclusione avvenuta senza l’uso della forza ma proponendo alternative concrete e migliori per tutte le famiglie di Caravaggio.”

“È anche la soluzione di una criticità territoriale, grazie a un lavoro di collaborazione istituzionale che il Municipio VIII ha coordinato in queste lunghe settimane.”

“E grazie a Massimiliano Valeriani, assessore regionale alle Politiche abitative e al suo staff, con cui ho lavorato fianco a fianco e che non mi ha mai fatto mancare il supporto in questo ultimo delicatissimo passaggio.”

“Sono felice di aver contribuito a risolvere una situazione fortemente critica che insisteva sul nostro territorio e sono felice soprattutto di aver contribuito a garantire a 400 persone condizioni di vita più dignitose”. Così in un comunicato Alessandra Aluigi, assessora alle Politiche sociali del Municipio Roma VIII.