Municipio VIII, Lega: è falso che focolaio Garbatella sia sotto controllo

Roma – “Non e’ vero” che il focolaio nel palazzo occupato alla Garbatella “e’ tutto sotto controllo, non sappiamo con chi siano venute a contatto quelle persone nei giorni del contagio. Dobbiamo risalire agli spostamenti di queste persone e gia’ che ci siamo dovremmo chiedere alla sindaca Raggi di fare attenzione anche ad altre strutture occupate nel VIII Municipio, come quella di via Caravaggio, dove ci sono oltre 200 persone ammassate in questi ex uffici, che cucinano anche con bombole a gas mettendo a repentaglio anche la vita degli abitanti nelle vicinanze.”

“Abbiamo presentato vari atti, ma sembra che ne’ al presidente di municipio ne’ alla Raggi interessino queste situazioni. Sono tutti stabili messi in lista per lo sgombero, ma nessuno provvede e ci chiediamo il perche’. L’atteggiamento del municipio nei nostri riguardi e’ abbastanza ostile, hanno anche sostenuto la manifestazione degli abitanti del palazzo occupato di via Caravaggio.”

“Non capisco per quale motivo la Raggi pensi solo ad alcuni tipi di struttura nel centro storico, quando in tutta Roma e’ pieno di edifici occupati. Non voglio difendere Casapound, ma la giunta 5 Stelle si occupa solo di quelli che li contrasta politicamente”. Raffaella Rosati, capogruppo della Lega in VIII Municipio a Roma, e’ intervenuta ai microfoni della trasmissione “Cosa succede in citta’”, condotta da Emanuela Valente su Radio Cusano Campus.