RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Municipio XII: entro domani dossier a Raggi su no a Monte Carnevale

Roma – “Stiamo tentando in tutte le maniere, con pareri e ricerche molto importanti di arrivare alla revoca di questa delibera. Non concordiamo con una scelta presa all’ultimo momento, ci siamo ritrovati una tegola che non vogliamo avere: speriamo entro stasera, al massimo domani, di inviare tutto alla sindaca”.

L’assessore ai Rifiuti del XII Municipio, Novella Terribili, parlando in commissione municipale Ambiente ha spiegato il lavoro in corso per la stesura del dossier, da consegnare al sindaco di Roma, Virginia Raggi, finalizzato ad ottenere la revoca della delibera di Giunta del 31 dicembre scorso, che ha indicato la cava della Ngr in localita’ Monte Carnevale (nella Valle Galeria) come luogo dove realizzare la discarica di Roma.

La distanza ridotta delle prime case sparse (circa 80 metri dalla discarica) in un’area (quella della Valle Galeria) a rischio incidente rilevante, gia’ gravata da diversi impianti industriali, ma soprattutto l’opposizione del ministero della Difesa per l’eccessiva vicinanza della futura discarica dal suo centro interforze (come aveva gia’ sottolineato nel 2012 l’allora ministro Di Paola ‘vincendo’ la sfida col ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, che sposo’ l’ipotesi dell’impianto di smaltimento a Monte Carnevale) e la prossimita’ dell’aeroporto di Fiumicino saranno tra i punti principali del documento municipale.

“Visto che i tecnici di Regione, Citta’ Metropolitana e Comune hanno indicato aree che poi si sono rilevate non idonee, noi pensiamo di avere trovato fattori ostativi che non possono essere ignorati- ha evidenziato l’assessore Terribili- L’11 gennaio saremo con i cittadini alla manifestazione che hanno indetto. Non siamo noi a non essere in linea col Comune, e’ il Comune che non e’ in linea con le linee programmatiche che abbiamo sostenuto, come la riqualificazione della Valle Galeria. Abbiamo lavorato senza sosta in questi giorni e stiamo continuando a farlo, stiamo facendo tutto cio’ che e’ possibile per arrivare al nostro obiettivo”.