Quantcast

Municipio XV: cronistoria e novità situazione Ferrante Aporti

Più informazioni su

Roma – Un lungo comunicato, da parte del Municipio XV di Roma, per fare il punto sulla situazione della scuola Ferrante Aporti, a Collina Fleming. Nei giorni scorsi sia la dirigente scolastica che i genitori dei ragazzi hanno ricordato come siano i fermi i lavori iniziati mesi e mesi fa e la palestra sia ancora inagibile.

Ma non solo. “Con riferimento alla scuola Ferrante Aporti e alle diverse criticita’ rappresentate dalla scuola stessa, in prima persona dalla dirigente scolastica, come da alunni, genitori e associazioni di quartiere, di seguito si riportano, in sintesi- scrive il Municipio- i contenuti delle relazioni prodotte in merito dalla Direzione Tecnica Municipale”.

E via l’elenco, punto per punto: PALESTRA E RELATIVI ACCESSI Come comunicato alla scuola con nota prot. n. CU 56457 del 10/07/2020, sono stati eseguiti, nei mesi antecedenti la data di invio della suddetta nota, alcuni lavori, oggi conclusi, per la messa in sicurezza degli accessi alla palestra in ambito di specifico appalto finalizzato all’abbattimento delle barriere architettoniche per le aree sportive.

La palestra, invece, e’ stata interdetta all’uso a fine 2019 a causa dell’aumento dei fenomeni di infiltrazione di acque meteoriche dalla copertura del fabbricato. L’ufficio tecnico ha effettuato diverse attivita’ di indagine mediante apertura puntuale del controsoffitto della palestra.

Da dette indagini e’ emersa la necessita’ di effettuare, attraverso un professionista esterno, ulteriori approfondimenti sulle condizioni di staticita’ del tavolato di copertura (l’apertura attualmente presente nel controsoffitto non deriva quindi da instabilita’ dello stesso ma dalle prime attivita’ di indagine eseguite).

La procedura per l’affidamento dell’incarico professionale e’ stato possibile avviarla solo dopo aver reperito, con la variazione di bilancio approvata il 30/09/2020, le necessarie risorse finanziare. Alla data odierna e’ in corso di adozione la determinazione di affidamento dell’incarico.

Le attivita’ in carico al professionista individuato, che dovranno essere completate entro il 31/12/2020, prevedono il rilievo dello stato di fatto, la verifica strutturale delle coperture e l’elaborazione della (eventuale) proposta di consolidamento.

Nelle more dell’affidamento dell’incarico, anche al fine di consentire il rilievo di dettaglio della struttura, e’ prevista la completa demolizione del controsoffitto esistente (intervento programmato nelle prossime settimane).

Nel caso emerga, dalle succitate attivita’, l’idoneita’ strutturale delle orditure principali e del tavolato di copertura, l’intervento di manutenzione ordinaria del manto di impermeabilizzazione potra’ essere effettuato nei primi mesi dell’anno 2021.

Nel caso invece emerga la necessita’ di interventi di maggiore entita’ riconducibili alla manutenzione straordinaria della struttura nel suo complesso, sara’ possibile valutarne la fattibilita’ a valere sulle risorse disponibili nell’ambito dell’appalto di manutenzione straordinaria edifici, in corso di pubblicazione, oppure mediante specifica ed autonoma previsione di spesa nella annualita’ 2021.

In tale ultima eventualita’, qualora emerga anche la necessita’ di effettuare interventi di consolidamento, essendo l’immobile sottoposto a vincolo paesaggistico, l’esecuzione di detti interventi potra’ avere corso subordinatamente alla acquisizione dei pareri degli enti competenti e quindi e’ ipotizzabile uno slittamento dei lavori almeno a agosto-settembre 2021.

LOCALI SEMINTERRATI Con riferimento ai locali seminterrati, proposti dalla Dirigenza Scolastica come alternativa possibile alla palestra, essendo gli stessi in carico al Dipartimento Patrimonio, il Municipio, con note prot CU 90172 del 3.11.2020 e prot. 92323 del 10.11.2020 ha formalizzato l’interesse ai fini istituzionali per la consegna dei locali in questione.

In seguito, con mail del 12 novembre 2020, il Dipartimento Patrimonio e Politiche Abitative ha informato il Municipio di aver avviato la procedura interna per la stesura del provvedimento di assegnazione dei locali richiesti.

FACCIATE ESTERNE E CORNICIONI Con riferimento alle facciate esterne e ai cornicioni, a fronte di un accertato stato deformativo insistente sulle facciata di via Serra, si e’ intervenuto con urgenza per la messa in sicurezza delle stesse, mediante rimozione del manto di copertura presente, depauperato da un discreto avvallamento, al fine di garantire l’alleggerimento del carico esistente ed individuare al contempo la tipologia e la consistenza del sistema strutturale di sostegno del cornicione (altrimenti non visibile) da ripristinare.

Per garantire la pubblica incolumita’, nelle more di una adeguata progettazione strutturale e in attesa del completamento del lavoro di ripristino (che ricade per complessita’ e tipologia tra gli interventi di manutenzione straordinaria gia’ descritti per la copertura della palestra), si prevede di mantenere il transennamento per tutto il tratto interessato, ridotto allo stato attuale al solo marciapiede, proprio al fine di limitare il disagio sulla sede stradale. Si fa presente che il Municipio ha gia’ pulito piu’ di una volta l’area transennata, liberandola dai rifiuti gettati all’interno della stessa.

SERVIZI IGIENICI Per quanto riguarda le segnalazioni circa il malfunzionamento dei bagni e il loro stato manutentivo, si rappresenta che l’impresa di manutenzione ordinaria ha gia’ effettuato un sopralluogo mirato e gli interventi recentemente richiesti sono in corso di esecuzione, o comunque inseriti nella programmazione delle lavorazioni idrauliche da effettuarsi in ordine di priorita’ su tutte le scuole di competenza Municipale. Preme infatti precisare che il bagno interessato e’ a servizio del solo locale palestra e non anche alle aule adibite a didattica.

Più informazioni su