Municipio XV, Pd: senzatetto, documento su reinserimento sociale

Roma – “Lo scorso ottobre avevamo presentato un ordine del giorno per la promozione di una serie di interventi rivolti alle persone senza dimora del nostro vasto municipio. Oggi ringraziamo il Consiglio tutto che si e’ espresso favorevolmente alla nostra proposta.”

“Il clima sempre piu’ rigido e la mancanza di un numero sufficiente di ricoveri nella Capitale mettono ancora oggi in serio pericolo tutti quellei che vivono in strada, in macchine, in roulotte, in immobili abbandonati e in accampamenti informali. Numerosi ed importanti sono gli aiuti di cittadini e volontari di associazioni territoriali con consegna di cibo e coperte.”

“Per uscire pero’ dall’assistenzialismo sono necessari degli interventi mirati e graduali: azioni di presa in carico che potenzino in sostanza il prezioso contributo del Terzo settore.”

“Una volta effettuata una ricognizione dei singoli casi, va offerto infatti in prima battuta un supporto psicologico, per passare poi all’accoglienza in centri nei nostri quartieri, dove poter far trascorrere oltre alla notte anche l’intera giornata occupata in attivita’.”

“Un lavoro molto lungo che non si dovra’ esaurire con questa amministrazione, ma dovra’ essere portato avanti anche dalla prossima con perseveranza.2

“Occorre superare la logica del perenne stato di emergenza, in prossimita’ dei periodi maggiormente freddi o caldi, e mettere a sistema una serie di servizi intorno a quell’utenza fragile per un reale reinserimento sociale, ma soprattutto occorre chiudere la stagione dei selfie da campagna elettorale degli esponenti politici di quei partiti che sfruttano gli esseri umani per acquisire consenso.”

“La difficolta’ di persone che vivono al freddo prima ancora di essere degrado e’ un problema sociale e come tale va affrontato senza strumentalizzazioni vergognose”. Cosi’ in una nota il Gruppo del Partito Democratico del Municipio Roma XV.