Quantcast

Municipio XV, Torquati: per dipendenti e utenti chieste misure tutela

Roma – “Oggi nella riunione dei capigruppo del Municipio XV, visto il decreto sulle misure di contrasto al contagio per il coronavirus, abbiamo chiesto di attivare misure di maggiore controllo per utenza e dipendenti, nonche’ una nuova organizzazione di lavoro. Abbiamo chiesto di svolgere Consigli municipali e commissioni concentrate in due giorni a settimana e a porte chiuse, al netto di deroghe particolari”. Lo dichiara il capogruppo del Pd in XV Municipio, Daniele Torquati.

Inoltre, prosegue, “abbiamo chiesto, a garanzia dei dipendenti e dell’utenza, di incentivare le prenotazioni online e contingentare nelle giornate di pubblico l’entrata dei cittadini attivando una stretta collaborazione tra uffici e portineria al fine di evitare lunghe attese in luoghi chiusi e creando spazi di attesa esterni. Infine, abbiamo chiesto di garantire la fornitura di saponi e disinfettanti nei servizi igienici, oltre che di verificare le ipotesi di esenzione per le famiglie dei pagamenti di rette e asili nido, oltre una verifica di servizi di assistenza alle persone con disabilita’”. Per Torquati “chi si occupa dei servizi pubblici e ha avuto l’onere di rappresentare la cittadinanza deve continuare il suo lavoro a garanzia di tutti. Ognuno deve fare la sua parte. Senza polemiche e allarmismi”.