Muroni: arrestare subito colpevoli è fondamentale

Roma – “Mario Cerciello Rega era un giovane carabiniere, morto ammazzato da due malviventi che lo hanno pugnalato prima di fuggire. Mario e’ morto svolgendo il suo lavoro. Un lavoro difficile, pericoloso e malpagato: sono orgogliosamente figlia di un militare e lo so di certo. Ora per Mario, per la sua famiglia, per tutti noi e’ fondamentale che i colpevoli vengano arrestati rapidamente. Grazie alle Forze dell’Ordine che tutti i giorni assicurano la nostra sicurezza anche a costo della loro”. Lo scrive la deputata Rossella Muroni (LeU) in un post su Facebook.