RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Nanni (Pd): “Giro intervenga a protezione del a tutela del Colosseo”

Più informazioni su

«Dopo il crollo del 9 maggio del 2010, il sottosegretario ai Beni Culturali, Francesco Giro, aveva bandito i concerti dal Colosseo e dall’area circostante. Invece adesso apprendiamo che il 3 luglio all’interno del monumento si esibirà Biagio Antonacci. Cosa ha indotto l’amministrazione comunale ad ospitare di nuovo concerti nel luogo archeologico più prestigioso di Roma e forse del mondo? Seppure a scopo benefico, il concerto in favore dell’Unesco non giustifica il rischio incolumità per gli spettatori e gli eventuali danni che ne potrebbe ricevere il monumento. La decisione del sottosegretario fu certamente opportuna e auspicabile e allora perché oggi il Campidoglio contravviene al divieto?». È quanto dichiarato in una nota dal consigliere del Pd Dario Nanni, membro della commissione cultura del comune di Roma. «Come al solito si registra ancora una volta un uso improprio dei monumenti romani, basta vedere le manifestazioni che si svolgono periodicamente nel Circo Massimo o a piazza del Popolo degne più di vigorose sagre paesane con tanto di panini con la porchetta, che di una capitale con l’area archeologica più importante del mondo – continua – Eppure le location a Roma non mancano, lo stesso concerto potrebbe essere ospitato in altri luoghi altrettanto prestigiosi e rappresentativi della città. Il sottosegretario Giro intervenga a protezione del a tutela del Colosseo e a protezione degli spettatori. Con tanta sciatteria prima o poi ci aspettiamo la collocazione di un bell’albero della Cuccagna a piazza Venezia per dare grande visibilità alle attività culturali promosse dall’amministrazione Alemnanno».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.